Menu Chiudi

falegnameria

Tutti gli utensili di lofoio per la lavorazione del legno (e non solo!).

Taglio

Compa – ORANGE 250-01

Devi tagliare un quadrello di legno a squadra? Un profilo di alluminio a 45°? Un tubo di pvc o un materiale da edilizia? La troncatrice è l’utensile giusto per questo genere di lavoro.

È possibile utilizzarla in due diverse modalità a seconda della necessità: il taglio “a discesa” della parte inferiore e il taglio sul piano superiore.

Il taglio “a discesa” è indicato per tagli principalmente trasversali, che troncano l’elemento parallelamente alla sua sezione principale, mentre il taglio sul piano superiore, supportato dalla guida regolabile, è preferibile per tagli longitudinali, lungo l’asse dell’oggetto.

La testa di taglio può ruotare fino a 45° a destra e a sinistra o essere posizionata alle inclinazioni predefinite di 15°, 22,5°, 30°.

Leggi il manuale per utilizzare correttamente la troncatrice.

Di seguito, un video per aiutarti a prendere maggiore confidenza con questo utensile.

PROXXON – DS 230\E

Mentre la troncatrice è più indicata per tagliare pezzi relativamente più grandi, la sega da traforo è perfetta per elementi piccoli o sottili.

La sega da traforo taglia legno dolce fino a 40 mm, legno duro fino a 10 mm plastiche fino a 4 mm circa e metalli non ferrosi fino a 2 mm. Inoltre, la sottigliezza della lama permette di realizzare anche tagli curvi.

Il piano di lavoro misura 160×160 mm e lo sbalzo esterno è di circa 300 mm; la lunghezza della lama permette di tagliare oggetti alti fino a un massimo di 50 mm.

Leggi il manuale per utilizzare correttamente la sega da traforo.

Di seguito, un video per aiutarti a prendere confidenza con questo utensile.

Momentaneamente non disponibile.

Einhell – TC-JS 60  –  Casals – VC 570 PEL

Nel caso in cui necessiti di realizzare dei tagli senza la limitazione della postazione fissa, il seghetto alternativo è la soluzione mobile migliore, adatto per segare legno, ferro, metalli non ferrosi e plastica.

La lama sottile permette di ritagliare forme curvilinee da pannelli di vario materiale “a mano libera” ma è possibile anche applicare una guida al telaietto di supporto per realizzare tagli perfettamente dritti. È inoltre possibile inclinare il telaietto per fare tagli obliqui.

Leggi il manuale del Einhell – TC-JS 60 per utilizzare correttamente la sega da traforo.

Di seguito, un  paio di video per aiutarti a prendere confidenza con questo utensile.

Valex – SC 160

Hai bisogno di fare tagli longitudinali (per lungo) su un pannello o un profilo di legno?

La sega circolare a mano è l’utensile migliore per quest’applicazione, permette infatti di tagliare pezzi di grandi dimensioni senza dover ricorrere a postazioni fisse con superfici di taglio limitate.

La disposizione perpendicolare della lama in rapporto al supporto metallico permette di realizzare tagli a 90°, ma è possibile inclinare il telaio per tagli a gradazioni inferiori o maggiori.

È inoltre possibile regolare l’altezza della lama per fare tagli più o meno profondi.

Leggi il manuale per conoscere le norme di sicurezza della sega circolare a mano.

Di seguito, un video per prendere maggiore confidenza con questo utensile.

Levigazione

DeWalt – D26480  –  Parkside – PEBS 900W [in manutenzione]

Dopo aver costruito un pezzo di falegnameria può essere necessario eliminare bave, difetti più o meno grossolani o rimuovere lo stucco in eccesso. Se il pezzo a cui stai lavorando è ingombrante e poco maneggevole e la superficie in questione è relativamente grande, la levigatrice a nastro potrebbe essere la tua soluzione.

La levigatrice a nastro è utile anche per pulire strati più o meno sottili dalle superfici dei pezzi: ci si riferisce a vernici o prodotti protettivi ormai deteriorati.

Attenzione! A seconda della grana della carta vetrata utilizzata e della forza esercitata sull’utensile, questo tipo di levigatrice tenderà a “mangiare” molto materiale.

Leggi il manuale della DeWalt – D26480 o quello della Parkside – PEBS 900W per utilizzare correttamente la levigatrice a nastro.

Di seguito, un  paio di video per aiutarti a prendere maggiore confidenza con questi utensili.

BOSCH – PSS 250 AE  –  Parkside – PAHS 10.8 A1

Mentre la levigatrice a nastro è maggiormente indicata per eliminare difetti grossolani, quella piana è preferibile per lavori più delicati e meno aggressivi sul pezzo.

Perfetta per rimuovere lo strato superficiale di una vecchia vernice, la levigatrice piana sfrutta un movimento vibratorio della carta vetrata per intaccare il legno il meno possibile.

Leggi il manuale per utilizzare correttamente la levigatrice piana.

Di seguito, un video per aiutarti a prendere maggiore confidenza con questo utensile.

Einhell – TH US 240

La levigatrice combinata da banco è utile per sgrossare e rifinire lavori in metallo tenero e legno di ogni genere. È fornita di una mola di pietra per lavorare i metalli e di un nastro abrasivo per piccole rifiniture di legno.

Grazie alla sua posizione fissa sul banco può rivelarsi molto utile nel caso in cui tu debba rifinire pezzi maneggevoli senza occuparti le mani.

Leggi il manuale per utilizzare correttamente la mola/levigatrice da banco.

Di seguito, un video per aiutarti a prendere maggiore confidenza con questo utensile.

Valex – P682

In aggiornamento

Giunzione e foratura

Ryobi – LLCDI 1802

L’avvitatore è uno degli strumenti più utili e comuni nell’arsenale di un falegname, operaio o maker.

Se ti servisse aggiuntare due o più elementi ma pensi che la soluzione della colla non sia appropriata, forse la risposta che cerchi sta nel crearti dei fori di invito con una punta da trapano e metterci le viti necessarie.

Il Ryobi è fornito di due batterie al litio interscambiabili e le punte, sia per avvitare sia per bucare (legno e metallo), non ci mancano!

Leggi il manuale per utilizzare correttamente l’avvitatore.

Di seguito, un video per aiutarti a prendere maggiore confidenza con questo utensile.

Bosch – IXO 3603J59301

Il mini avvitatore IXO è la soluzione giusta nel caso in cui tu debba avvitare in condizioni sfavorevoli. La sua elevata maneggevolezza e le dimensioni ridotte ti permettono di lavorare in spazi difficili da raggiungere con un avvitatore comune, come anfratti, rientranze e zone cieche.

Leggi il manuale per utilizzare correttamente il mini avvitatore.

Di seguito, un video per aiutarti a prendere maggiore confidenza con questo utensile.

CMI Tischbohrmaschine – C-SBM 350-5

Quando si parla di realizzare fori perpendicolari al piano di lavoro l’esperienza e la manualità possono essere doti preziosissime, ma difficilmente si otterranno fori perfettamente verticali.

La struttura a colonna del trapano serve proprio a risolvere questo problema; il telaio a scorrimento verticale permette di far scendere la punta del trapano “a piombo” senza incorrere nel rischio di inclinazioni indesiderate. Il trapano a colonna è quindi molto utile nel caso in cui si necessiti di forature di precisione, più o meno piccole, che siano sempre assolutamente dritte.

Leggi il manuale per utilizzare correttamente il trapano a colonna.

Di seguito, un video per aiutarti a prendere maggiore confidenza con questo utensile.

In aggiornamento.

Dremel 300

Il trapanino Dremel è uno degli utensili più preziosi nell’arsenale di un maker.

Ottimo per tutti i progetti di precisione fai-da-te, permette di intagliare, incidere, fresare, tagliare, levigare, smerigliare, affilare e lucidare grazie alla grande varietà di accessori di cui dispone.
Praticamente un’intera gamma di utensili sintetizzati in un piccolo attrezzo a portata di mano!

Leggi il manuale per utilizzare correttamente il mini trapano a filo.

Di seguito, un video per aiutarti a prendere maggiore confidenza con questo utensile.

Bosch – CSB 420-2

In aggiornamento.

Tornitura

Einhell Tc-Ww 1000/1

Quando è necessario effettuare interventi sulla superficie o sul volume dei cilindri, entra in gioco il tornio.

Una volta posto il pezzo di legno in rotazione, grazie agli utensili da tornitura (sgorbie, scalpelli, sgrossatori, ecc.) è possibile modificare la forma del cilindro a proprio piacimento, rimuovendo più o meno materiale.

Nel caso in cui l’elemento di legno venga fissato su entrambi gli estremi, il tornio permette di creare manici, zampe per tavoli, cilindri decorati, ma se verrà fissato su un unica estremità, sarà possibile realizzare svasature e forme cave, perfette per vasi, recipienti, scodelle e altre forme concave.

Leggi il manuale per utilizzare correttamente il tornio.

Di seguito, un paio di video per aiutarti a prendere maggiore confidenza con questo utensile.

Taglio laser

Laser Bros 7050

La lasercutter è uno dei fiori all’occhiello del nostro inventario.

Questa macchina permette di tagliare (cut e light cut) e incidere (raster engraving) un file digitale sulla superficie piana di una serie di materiali. Può lavorare con diversi prodotti di legno, come compensato o MDF, carta, stoffa, cuoio, materiali plastici e molto altro su una superficie di 500x700mm.

La lasercutter comunica con un programma (che ti forniremo all’occorrenza) per preparare i tagli e utilizza file in formato vettoriale, come .svg, .ai, .dwg o .dxf.

Le potenzialità di questo macchinario sono davvero sorprendenti, provare per credere!

Leggi il manuale per utilizzare correttamente la lasercutter.

Di seguito, un video per aiutarti a prendere maggiore confidenza con questo macchinario.

Fresatura

Genmitsu – 3018 PRO

Fresare circuiti elettrici, realizzare stampi e bassorilievi incavati nel legno e realizzare piccoli oggetti 3D. Questi sono alcuni dei principali utilizzi per la fresa CNC (computerized numerical control).

La Genmitsu è una fresa a controllo numerico a 3 assi basata su gestita da Arduino ed è adatta per eseguire lavori di piccole dimensioni sia in 2D che in 3D su una superficie di xxxxxxxmm.

Può forare, tagliare, scavare ed eseguire diversi tipi di lavorazione su molti materiali: cera, resina, materie plastiche, plexiglass (metacrilato), polistirolo espanso, gomma, legno e metalli come alluminio, bronzo, rame e ottone.

Leggi il manuale per utilizzare correttamente la fresa cnc.

Di seguito, un video per aiutarti a prendere maggiore confidenza con questo macchinario.

Bosch – POF 1200 AE

La fresatrice verticale ha uno scopo preciso: scanalare e rifilare!

Grazie alle sua guida parallela è possibile rifilare i bordi di profili o pannelli ma anche realizzare scanalature sulle superfici più interne. A seconda dell’inserto utilizzato, si otterranno scanalature dritte, curve e circolari.
È inoltre possibile impostare la profondità della scanalatura o la sua larghezza, in base alla punta utilizzata.

Leggi il manuale per utilizzare correttamente il trapano a colonna.

Di seguito, un paio di video per aiutarti a prendere maggiore confidenza con questo utensile.


Oltre ai vari elettroutensili, lofoio dispone anche dei classici attrezzi come:

  • raspe
  • morsetti
  • scalpelli
  • punte e tazze
  • pialla e pialletto
  • squadre
  • cacciaviti
  • spatole e mestichine
  • sega per cornici
  • seghetti
  • carte vetrate
  • pennelli e barattoli
  • scalpelli
  • sgorbie
  • martelli e mazzuoli

Vai all’inventario di lofoio.

Related Posts